Dare una mano alla NASA

Guanti spaziali, quello di Homer, vincitore del concorso, e’ l’ultimo a destra.

I guanti sono la parte della tuta spaziale che soddisfa meno gli austronauti, perche’ intralcia con i lavori delicati che devono compiere nello spazio.
Per migliorare i loro modelli, quelli della NASA hanno indetto un concorso aperto a tutti. Il premio, oltre alla notorieta’, ammontava a 200,000 dollari!
Li ha vinti un autista di bus del Maine, lauretosi in ingegneria informatica a Stanford.
Peter Homer ha assemblato, in cucina, un guanto con materiali comprati su ebay e Home Depot.
Volete saperne di piu’? Leggete QUI.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s